Vendita, la scelta delle confezioni

Olio extravergine d’oliva Sassi Bianchi può essere acquistato presso l’azienda, presso alcuni punti vendita del territorio provinciale o in differita con consegna attraverso corriere postale.

La sede aziendale normalmente non è aperta al pubblico, è pertanto consigliabile prendere accordi preventivi per la vendita diretta.

Le confezioni:

Le confezioni disponibili sono le seguenti:

Bottiglie di tipo marasca, di vetro scuro: 25 cl., 50 cl., 75 cl., 1 Lt.

Lattine di metallo per uso alimentare: 1 Lt.,  2 Lt., 3 Lt., 5 Lt.

La scelta delle confezioni.

Suggerimenti per la scelta della confezione che più corrisponde alle proprie esigenze:

La confezione in bottiglia di vetro è indicata per consumo diretto giornaliero,quindi per l’utilizzo a tavola.

Tale confezione è molto indicata anche per omaggi gastronomici diretti ai vostri amici, parenti, amanti dei buoni sapori e dei prodotti genuini.

La confezione in lattina di metallo ad uso alimentare è la più indicata se il prodotto deve essere trasportato e conservato a lungo, quindi per lo stoccaggio, e le spedizioni.

Listino prezzi:

Produzione Ottobre/Novembre 2017:

 

Descrizione prodotto Prezzo (Iva inclusa 4%)
Bottiglia di tipo marasca, di vetro scuro:  25 cl. € 6,50
Bottiglia di tipo marasca, di vetro scuro:  50 cl. € 9,00
Bottiglia di tipo marasca, di vetro scuro:  75 cl. € 12,00
Bottiglia di tipo marasca, di vetro scuro:  1 Lt. € 15,00
Lattina:  1 Lt. € 11,00
Lattina:  2 Lt. € 22,00
Lattina:  3 Lt. € 33,00
Lattina:  5 Lt. € 55,00

Costi aggiuntivi opzionali:

Per gli ordini a distanza con spedizione del materiale, i costi di confezione, spese postali/ di corriere, spese doganali, assicurazione, spese bancarie saranno a carico del cliente. Pagamento anticipato con bonifico bancario o altre modalità da concordare con l’azienda.

FATTURA FISCALE: Si invita chi necessita di fattura fiscale, a richiedere il documento anticipatamente comunicando contestualmente i dati fiscali dell’intestatario per agevolare i tempi di compilazione.

Sassi Bianchi – Azienda Agricola di Alfiero Pellegrini

Produzione e vendita di Olio Extravergine d’Oliva di alta qualità

Sede Legale: Via del Peruzzo, 42

58100 Istia d’Ombrone

Grosseto – Toscana – Italia

Telefono +39 339 7525317

E-mail: info@oliosassibianchi.it

Premio Olivo della Strega 2014 – 2° fruttato leggero – Olio Sassi Bianchi di Alfiero Pellegrini

Premiazione Olio Extravergine d'oliva Sassi Bianchi Olivo della Strega 2014
Premiazione Olio Extravergine d’oliva Sassi Bianchi Olivo della Strega 2014

Quando gli sforzi per una gestione sostenibile e corretta viene riconosciuta…. succede così!

Al premio provinciale Olivo della Strega l’azienda agricola Sassi Bianchi di Alfiero Pellegrini si è meritata il podio anche nel 2014: secondo classificato per olio extravergine d’oliva fruttato leggero.

L’olio extravergine d’oliva Sassi Bianchi è un ottimo olio toscano che si abbina perfettamente con il pesce, i cruditè di verdure, di carne, di pesce, di funghi, con i crostacei. E’ un olio dal un carattere preciso ma che non copre il sapore delle pietanze a cui viene abbinato.

l’Olio Extravergine di Oliva “SASSI BIANCHI” anche nel 2013 è sul podio!

Premiazione Olio Extravergine d'oliva Sassi Bianchi - Olivo della Strega 2013
Premiazione Olio Extravergine d’oliva Sassi Bianchi – Olivo della Strega 2013

Anche l’edizione 2013 del concorso provinciale (di Grosseto) l’Olivo della Strega ha avuto il suo bel da fare per scegliere tra tante bontà candidate.

Gli oli extravergine di oliva sono stati valutati e selezionati in modo anonimo dal panel test della Camera di Commercio di Grosseto.

Il nostro olio “Sassi Bianchi” è sul podio!

Dall’articolo de “Il Tirreno” del 10/07/2013 <<Fra i 54 partecipanti sono risultati vincitori: per la categoria “fruttato leggero”, 3ª l’azienda agricola “S.Michele” di Antonella Barsanti di Pitigliano, 2ª “Sassi Bianchi” di Alfiero Pellegrini di Grosseto e 1ª “Terre d’olivi” di Pitigliano; per la categoria “fruttato medio”, 3ª l’azienda agricola “Solidar” di Lorenzo Andi di Pitigliano, 2º Niccolò Mascelloni di Castel del Piano e 1º classificato il “Frantoio Franci” ancora di Castel del Piano; infine, per la categoria “fruttato intenso”, 3º Leonardo Salustri di Pitigliano, 2º “Olio di Nonno Adamo” di Adamo Piccini di Seggiano e 1º “Capua Winery” di Manciano.>>

“La formula vincente è un insieme di peculiarità che si integrano e concorrono al risultato: la posizione dell’oliveto in Maremma Toscana, la composizione geologica dello stesso, le cultivar, la cura prestata ai terreni ed alle piante, e soprattutto l’attenzione nei vari processi di raccolta fatti al punto giusto di maturazione, raccolte esclusivamente dalla pianta, molite a freddo in brevi tempi dalla raccolta… sono la nostra ricetta di virtuosità del prodotto. La buona pratica, l’amore di mio padre nel mettere in pratica le esperienze di una vita e degli studi, portano ad un buon risultato.” Questa è la dichiarazione di Erica, figlia del  titolare dell’azienda Alfiero Pellegrini.

Rimedi della Nonna

Abbiamo raccolto alcuni rimedi della nonna basati sull’olio extravergine d’oliva più comunemente utilizzati:

  

–    Labbra screpolate: usare l’olio extravergine di oliva…altro che burro cacao…

–    Mal di orecchie: cotone con olio d’oliva caldo

–    Scrub corpo: mescolare sale, olio e bagnoschiuma e strofinare sul corpo con un guanto di crine o un vecchio asciugamano.

–    Per super abbronzatura: per pelli super ambrate olio e limone scekerati…fa miracoli ma occhio alle ustioni!!! Da evitare alle Maldive….

–    Per le scottature (con pelle intatta): emulsionare acqua e olio, fino a creare una crema chiara. Cospargere le parti di pelle arrossata con l’emulsione e lasciare agire l’impacco tutta la notte.

–    Maschera purificante: mescolare del miele, dello yogurt con un cucchiaio di spremuta di limone e uno d’olio. Applicare e dopo 30 minuti sciaquare.

–    Per rivitalizzare i capelli, una volta a settimana prendete un asciugamano, lo mettete sulle spalle, prendete la bottiglia di olio d’oliva ed iniziate a mettervene un po’ sui capelli, piano, piano, dalle radici fino alle punte, pettinateli piano, piano, fino a quando tutta la testa è bella lucida… ora statevene tranquille per casa, senza ungerla tutta e dopo un oretta, anche 2, lavatevi i capelli come di consueto, shampoo e balsamo finale. Il costate uso di questa pratica, dovrebbe aiutare il capello a riprendere lucentezza e vitalità.

–    Per evitare che la pasta si incolli durante la cottura, basta aggiungere dell’acqua dell’olio.

–    Per eliminare dal proprio viso tracce di maquillage basta utilizzare un batuffolo di cotone imbevuto d’olio.

–    Per evitare che le foglie del basilico fresco messe sulla pizza diventino secche durante la cottura, basta immergerle un istante nell’olio.

–    Per togliere i cerotti senza soffrire, prima passate sulla parte un batuffolo di cotone imbevuto di olio.

–      Per mantenere il bronzo lucido si passa con dell’olio d’oliva, successivamente con uno straccio inumidito con dell’acqua e ammoniaca.

–      Per evitare screpolature alle mani, creare un’emulsione di olio, acqua, e succo di limone (perti uguali), e massaggiarvi le mani.

 

Sassi Bianchi 

Azienda Agricola

Produzione e vendita di Olio Extravergine d’Oliva di alta qualità

 

Sede Legale: Via del Peruzzo, 42

 58100 Istia d’Ombrone

 Grosseto – Toscana – Italia

 Telefono +39 339 75 25 317  

 E-mail: info@oliosassibianchi.it

 

Conservazione e Stoccaggio

Suggerimenti per la conservazione dell’Olio Extravergine d’Oliva.

 

Per la conservazione dell’olio di uso quotidiano, essendo in questo caso l’olio sottoposto a continui cambiamenti di luce e temperatura, quindi più soggetto a ossidazione, processi fotochimici, consigliamo di dotarsi di una bottiglia di vetro scuro dalla capacità ideale per rispondere al fabbisogno di max 15-20 giorni.

 

Stoccaggio: Si consiglia invece di conservare la scorta di olio extravergine d’oliva in lattine di metallo ad uso alimentare  mantenute in ambiente buio, fresco, senza escursioni termiche, possibilmente con una temperatura costante intorno ai 12°C.

 

 

Conservazione: E’ importante sapere che….

 

La corretta conservazione è importante, per mantenere la qualità che avete acquistato.

 

L’olio extravergine d’oliva è un prodotto genuino di grande qualità, un alimento dalle caratteristiche organolettiche molto importanti per la salute ed il benessere dell’uomo, ma queste stesse caratteristiche possono perdersi o diminuire attraverso una non corretta procedura di conservazione.

 

Per chi non ha possibilità di stoccare il prodotto consigliamo di acquistarlo in modeste quantità,e più frequentemente. L’azienda agricola Sassi Bianchi  dispone di ambienti, recipienti e cure idonee per l’ottimale mantenimento del prodotto.

 

L’olio va conservato in ambiente, buio, fresco, senza escursioni termiche, possibilmente con una temperatura costante intorno ai 12°C..

 

Le confezioni utilizzate dall’azienda Sassi Bianchi  sono state scelte per andare incontro alle esigenze dei propri clienti nel rispetto delle caratteristiche ideali adatte alla perfetta conservabilità del prodotto, oltre che alle norme igienico sanitarie vigenti.

 

Nel rispetto dell’ambiente si raccomanda, una volta utilizzati, di non disperderli nell’ambiente, ma di gettarli negli appositi contenitori della raccolta differenziata o, se non disponibili, delle normale nettezza urbana.

 

L’azienda Sassi Bianchi  cura la filiera produttiva di tutti i suoi prodotti con grande attenzione ed amore.

 

E’ importante che questa cura prosegua anche nelle mani dei clienti fino al consumo del prodotto stesso

 

 

Sassi Bianchi – Azienda Agricola di Alfiero Pellegrini

Produzione e vendita di Olio Extravergine d’Oliva di alta qualità

Sede Legale: Via del Peruzzo, 42

58100 Istia d’Ombrone

Grosseto – Toscana – Italia

Telefono +39 339 75 25 317

E-mail: info@oliosassibianchi.it